Massimo Adario nasce a Roma nel 1970, da una famiglia di tipografi.
Si laurea in architettura, all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" (1998), dopo aver studiato due anni in Spagna, prima alla Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Valladolid, ETSAV (a.a. 1992-1993), poi alla Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Madrid, ETSAM (a.a. 1996-1997).

Le esperienze lavorative sono soprattutto all'estero.
A Madrid collabora con lo studio di architettura F.co Javier Bellosillo Amunategui.
Negli anni '98-'99, collabora con lo studio di architettura Aldo Aymonino, a Roma.
Dopo queste prime esperienze in Italia, si trasferisce nei Paesi Bassi, prima ad Amsterdam, poi a Maastricht.
Nell'anno 1999, ad Amsterdam, collabora con lo studio di architettura Ton Venhoeven CS e con lo studio di architettura Kruunenberg & Van Der Erve Architecten per poi trasferirsi a Maastricht, dove rimane per due anni nello studio di architettura Wiel Arets & Associates.

Nel 2001 torna in Italia e cofonda il 2AV STUDIO, un'esperienza che comincia nel 2006 e si conclude nel 2009.

Nell'anno 2007, apre il suo studio di architettura a Roma.